Chi è... - Mago Mancini

PRESTIGIATORE, ATTORE, PRESENTATORE, AUTORE, COMICO.
Mago Mancini
Vai ai contenuti

Chi è...

Presentazione

Alessandro Mancini, in arte Mago Mancini, è un istrione dello spettacolo, infatti è un abile prestigiatore, un simpatico comico, un bravo attore, un elegante presentatore, un fine autore ma soprattutto non rifiuta mai la buona cucina.

Vedere lo spettacolo di Mago Mancini è come ritornare bambini, ma con un unico difetto, che ritornerete alti 60/70 cm. Se ripercorriamo la storia della magia ricordando qualche nome illustre come Mago Merlino, il Mago di Oz, il Mago Zurlì, Maga Magò, fino ad arrivare ai giorni nostri con il grande Silvan, Tony Binarelli... arriviamo al Mago Mancini.
Ovviamente Mago Mancini è un nome d'arte. Ma perché questo pseudonimo? Egli stesso un giorno ha detto: " Quasi quasi, visto che faccio il mago, mi chiamo Mago Mancini… una botta da matto!
Lo show, divertente e magico miscela sapientemente il Cabaret alla Magia, senza mai sconfinare nel volgare e nel banale o nel già visto ed è adatto a qualsiasi tipo di pubblico.
Lo show di Mago Mancini si articola in quarantunomila brevissimi sketchs, impercettibilmente diversi uno dall'altro e senza soluzione di continuità, per cui è impossibile distinguerli. Risulta uno spettacolo unitario, come qualsiasi altro, è entusiasmante, strabiliante ed elegante, ricco di battute e situazioni comiche originali e divertenti, verrete catapultati in un mondo surreale, un mondo fantastico, insomma vi sembrerà di stare a Disnayland Paris, ma senza lo stress di prendere l'aereo, cercare un albergo, fare la fila ad ogni gioco.
Il pubblico diventa fin dalle prime battute protagonista a tutti gli effetti, creando così una complicità artistica tra chi partecipa allo spettacolo e il Mago, generando una carica di energia e d'improvvisazione, che intratterrà per più di un ora chi è all'ascolto. Per concludere dire che Mago Mancini è forse il mago più stupefacente del XXI secolo è una bugia, pure bella grossa, ma anche definire Mago Mancini un pallone gonfiato, cialtrone e anche leggermente soprappeso è offensivo.
Buon Divertimento.

Breve Curriculum.

Da quattordici anni gestisce un teatro a Roma, l'Accento Teatro, insieme ad altri due soci ed è il direttore artistico del Makkekomiko, il laboratorio comico per soli professionisti
e della scuola del Makkekomiko.
Come attore si forma con un seminario diretto da Dario Fò.
Come prestigiatore la sua formazione è avvenuta come nella più classica delle storie, fin da bambino, ma poi crescendo ne ha approfondito le tecniche e perfezionato lo stile.
Vince nel 1994, giovanissimo, il Trofeo Arsenio, come miglior numero di manipolazione.
Nel 2001 Serena Dandini lo considera ormai pronto come comico, per la Fattoria dei Comici, il gruppo di comici che Serena ha portato in televisione con la trasmissione B.R.A, Braccia Rubate all'Agricoltura, in onda per 2 anni su Rai 3.
Come autore scrive per Marco Falaguasta, Angela De Prisco. Collabora ai testi per Sergio Viglianese e Annalisa Aglioti.
Cinema:
GLI ULTIMI SARANNO GLI ULTIMI di Massimiliano Bruno.
VITTORIA FESTINA LENTE di Lucilla Colonna.
FUORI di Alfredo De Marco (cortometraggio).
Teatro:
Il teatro è la sua vera anima, e lo dimostra impegnandosi in diverse commedie:
VOI SIETE QUI di Alessandro Mancini e Claudio Fois regia Annalisa Aglioti.
CHI È SENZA PECCATO… FA UNA VITACCIA di Gianluca Irti e Alessandro Mancini.
COME HOUDINI di Claudio Fois e Alessandro Mancini regia Marco Simeoli.
PUNTO E A CAPO scritto e diretto da Marco Falaguasta.
BLUES DEI SENZA NOME... CON BEBÈ di Alessandro Mancini e Daniele Coscarella regia di Pascal La Delfa.
FACCIA DA COMICO presenta la 7^ ed. della rassegna comica diretta da Serena Dandini, all'Ambra Jovinelli.
LA CENA DEI CRETINI di Francis Veber, regia Pascal La Delfa.
BLUES DEI SENZA NOME scritto da Bob Salmieri, regia Pascal La Delfa.
NON TUTTI I MAGHI VENGONO PER NUOCERE scritto da C.Fois e A. Mancini, regia di F. Festa.
JOVINELLI VARIETÀ regia di Armando Pugliese di Serena Dandini, Ivan Cotroneo, Nicola Fano.
OLIMPOLÌ OLIMPOLÀ scritto da C. Fois e A. Mancini.
I SOGNI SON DESIDERI scritto da C. Fois e A. Mancini.
LA FATTORIA DEI COMICI diretta da Serena Dandini.
NATI DA UNA STREGA scritto da M. Cristofaro e A. Mancini.
GRANDI FRATELLI scritta e diretta da Fausta Rigo.
ROSSO ANTICO di Emiliano Pellissari, regia G. Zaccagnini.
IL GIALLO E' SERVITO di Pippo Chillico e Gabriele Corsi.
Autore:
QUELLE CHE HANNO PERSO IL CORTEO regia Tiziana Foschi.
DELITTO DIETRO LE QUINTE regia Alessandro Mancini
NON SI BUTTA VIA NIENTE regia Tiziana Foschi.
COSA FAREBBE FONZI AL POSTO MIO regia Marco Falaguasta.
PRIMA DI FARE L'AMORE Marco Falaguasta regia Tiziana Foschi.
DUE DONNE E UN ANTIFURTO Angela De Prisco regia Pascal La Delfa.
MORTI DAL RIDERE Sergio Viglianese regia di Pascal la Delfa.

HOMEPAGE

Benvenuti nel sito del Mago Mancini

Menù
Created with WebSite X5
STORY

Mago Mancini da più di 25 anni opera nel settore dello spettacolo come prestigiatore, attore, comico, presentatore e autore teatrale.
Da quattordici anni è il direttore artistico del Makkekomiko e insieme ai suoi due soci, gestisce l'Accento Teatro di Roma.
Se volete trascorrere una bella serata spensierata e divertente vi basterà andarlo a trovare in Via Gustavo Bianchi 12a tutti i MARTEDI' dell'anno lo troverete ad accogliervi e a farvi ridere insieme a tanti altri comici.
Mago Mancini
PRESTIGIATORE, ATTORE, PRESENTATORE, AUTORE, COMICO.
Torna ai contenuti